La Terra non può sostenere un numero infinito di umani Stampa E-mail

Intervento di Ferdinando Boero "Secolo XIX" del 9 Agosto 2017:

Emergenza clima, la Terra non può sostenere un numero infinito di umani

Genova - Una parlamentare difende la razza italica attraverso il sostegno alla maternità. Uno studio israeliano dice che il tasso di fertilità nei maschi occidentali (inteso come numero di spermatozoi) è in diminuzione. Siamo quasi otto miliardi (7,6 per l’esattezza) e il pianeta ci va sempre più stretto.

Le tre notizie vengono date separatamente e separatamente ne sono commentate le conseguenze. A parte l’infelice uso della parola “razza”, gli italiani non sono mai stati tanti come ora. E la popolazione non può crescere all’infinito. Quante persone può contenere il nostro territorio? Certamente non un numero infinito. E neppure il nostro pianeta può sostenere un numero infinito di umani. Se ogni volta che la crescita si interrompe, o dà segni di rallentamento, si grida al disastro significa che ci aspettiamo una crescita infinita della popolazione umana. Non ci vuole un genio per capire che la crescita infinita di qualunque cosa non è possibile, in un mondo “finito”. E alla crescita di qualcosa corrisponde la decrescita di qualcos’altro. Più cresciamo di numero più utilizziamo il capitale naturale per soddisfare i nostri bisogni, e il capitale naturale non è infinito. Tutti parlano di sostenibilità, ma poi vogliono la crescita.

LEGGI TUTTO

Copyright 2000 - 2004 Miro International Pty Ltd. All rights reserved.
Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.

sovrappopolazione, demografia, fame nel mondo, carestie, epidemie, inquinamento, riscaldamento globale, erosione del suolo, immigrazione, globalizzazione, esaurimento delle risorse, popolazione, crisi idrica, guerra, guerre, consumo, consumismo