Inizio
L'Associazione
Chi Siamo
Cos'è il rientro dolce?
Statuto
Iscrizione
Documentazione
Documenti
Rassegna Stampa e Web
Interventi degli iscritti
English Documents
Collegamenti
Cerca nel sito
Utenti Online
Noi abbiamo 14 ospiti online
Admin Login
Username

Password

Ricordami
Dimenticata la password?
Quinto congresso dell'associazione Rientrodolce (2011) Stampa E-mail

Il quinto congresso dell'associazione Rientrodolce si è svolto in forma telematica nel gruppo di discussione dell'associazione dall'1 al 19 Settembre 2011.

ELEZIONI DELLE CARICHE

Stefano Bilotti è stato eletto segretario, Guido Ferretti è stato eletto presidente e Edoardo Quaquini è stato eletto tesoriere dell'associazione.

RELAZIONE DEL SEGRETARIO USCENTE

Relazione del segretario uscente Luca Pardi

La relazione del tesoriere uscente Stefano Bilotti è stata trasmessa in diretta video durante il congresso ma a causa di un problema tecnico non è stato possibile registrarla.

MOZIONI APPROVATE

Mozione generale (scritta da Luca Pardi e presentata con un emendamento da Guido Ferretti)

Mozione particolare "Modalità pagamento iscrizione" proposta da Mario Callisto tramite Luca Pardi

Mozione particolare "Potenziale conflitto di interessi" proposta da Mario Callisto tramite Luca Pardi

Mozione particolare "Sostegno non a singole realtà economiche ma ai settori cui esse appartengono" proposta da Mario Callisto tramite Luca Pardi

INTERVENTI DEGLI ISCRITTI ALL'ASSOCIAZIONE

Intervento di Luca Pardi

Intervento di Antonella Dentamaro

Intervento di Edoardo Quaquini

Intervento di Giuliano Guidi

Intervento di Andrea Nurcis

Intervento di Marco Belelli

INTERVENTI DEI NON ISCRITTI

Intervento di Carlo Perassi

Copyright 2000 - 2004 Miro International Pty Ltd. All rights reserved.
Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.

sovrappopolazione, demografia, fame nel mondo, carestie, epidemie, inquinamento, riscaldamento globale, erosione del suolo, immigrazione, globalizzazione, esaurimento delle risorse, popolazione, crisi idrica, guerra, guerre, consumo, consumismo