Home arrow Rassegna Stampa e Web arrow Ladri di tombini
Ladri di tombini Stampa E-mail

"Fino a poco tempo fa la città perdeva pochissimi tombini delle fognature" - ha detto a una conferenza stampa il city manager di Ottawa, in Canada, Marco Lalonde - "e quelli che svanivano erano sempre per opera di goliardi che dopo averli rimossi li buttavano negli stessi pozzetti, così era facile recuperarli e rimetterli a posto. Era una noia ma niente di più. Tuttavia un mese fa abbiamo cominciato a ricevere segnalazioni di molti tombini scomparsi del tutto, e finora ne abbiamo persi circa 150. Non sappiamo chi lo faccia, ma pensiamo vengano rubati per ricavarne profitto a causa dell'incremento dei prezzi nei materiali ferrosi. Non abbiamo scorte sufficienti a rimpiazzarli tutti, perciò chiediamo a pedoni e ciclisti di tenere gli occhi aperti giacché potrebbero ferirsi gravemente nel cadere in una fognatura". L'ufficiale Boucher della polizia di Ottawa ha aggiunto che "l'incremento nei prezzi di materie quali il rame e il bronzo ha reso questo tipo di reato altamente proficuo. Recentemente in Nova Scotia dei ladri hanno rubato tutto il cablaggio in rame di tre campi da baseball ad Halifax, e croci metalliche hanno cominciato a sparire dalle tombe dei veterani di guerra. Non abbiamo ancora una sezione speciale che si occupi dei tombini delle fognature, ma forse ne abbiamo bisogno".

[East Ottawa Weekly Journal]

Traduzione di Miss Welby
Copyright 2000 - 2004 Miro International Pty Ltd. All rights reserved.
Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.

sovrappopolazione, demografia, fame nel mondo, carestie, epidemie, inquinamento, riscaldamento globale, erosione del suolo, immigrazione, globalizzazione, esaurimento delle risorse, popolazione, crisi idrica, guerra, guerre, consumo, consumismo