Home arrow Interventi degli iscritti arrow Bill Ryerson, Pannella e i radicali.
Bill Ryerson, Pannella e i radicali. Stampa E-mail
26/03/2006
            
Bill Ryerson, Pannella e i radicali.
          
"Wow! It is powerful". Questo è stato il commento di Bill Ryerson, presidente di Population Media Center, dopo aver dato un'occhiata alla traduzione in inglese del messaggio di Marco Pannella a Beppe Grillo sul problema demografico, che si può trovare nella sezione in inglese di www.rientrodolce.org.
         
Mentre la Fondazione Agnelli piange per la bassa natalità italiana, la David and Lucile Packard Foundation ha aiutato Population Media Center a realizzare due sceneggiati radiofonici in Etiopia aventi lo scopo di far mutare i comportamenti concernenti la salute sessuale e riproduttiva.
            
Bill Ryerson, durante una nostra conversazione telematica di qualche giorno fa, mi ha mandato un suo scritto in cui vengono descritti i sorprendenti risultati di questi due serial (alla faccia di chi crede che non è possibile influenzare i comportamenti riproduttivi se non in modo coatto). Nello scritto di Ryerson vengono riportate alcune bellissime lettere di ascoltatori di questi programmi. Una ascoltatrice ha scritto:
                
"Ho cinque figlie femmine. Un dottore mi ha detto che ho un serio problema di salute, e mi ha avvertito che avrei rischiato di morire se avessi continuato a fare figli. Mio marito, però, insisteva perchè io continuassi a dargli dei figli. Come sa, allevare un figlio è un grande problema attualmente, figuriamoci cinque figli. Nello sceneggiato Yeken Night ho sentito come una coppia dovrebbe discutere di questi temi e ho appreso che esistono medicine per controllare le nascite. Ho parlato ripetutamente con mio marito a proposito della pianificazione familiare. In seguito a ciò, abbiamo deciso di comune accordo che non avremmo avuto più figli, e avremmo fatto del nostro meglio per prenderci cura di quelli che abbiamo. Sulla base del consiglio che lei ci ha dato nel serial radiofonico, sono andata  alla vicina clinica. [...] Ho riguadagnato la mia salute. Il vostro programma, perciò, è stato di beneficio a me, mio marito, e tutta la nostra famiglia".
             
Lo scritto che mi ha mandato, Ryerson intendeva leggerlo alla conferenza su comunicazione e sviluppo che la FAO ha organizzato a Roma dal 25 al 27 Ottobre 2006, ma gli è stato opposto un rifiuto. In ogni caso, egli sarà a Roma in quei giorni, e si è detto dispostissimo e felice di avere un incontro con i radicali. Queste le sue parole: "I'll be delighted to meet with the Radical Party and give a talk (in English) if you want".

A. Licheri


 

 

 

 

Copyright 2000 - 2004 Miro International Pty Ltd. All rights reserved.
Mambo is Free Software released under the GNU/GPL License.

sovrappopolazione, demografia, fame nel mondo, carestie, epidemie, inquinamento, riscaldamento globale, erosione del suolo, immigrazione, globalizzazione, esaurimento delle risorse, popolazione, crisi idrica, guerra, guerre, consumo, consumismo